1. Home
  2. /
  3. Ginecologia
  4. /
  5. Come ridurre lo stress

Come ridurre lo stress

/ In : Ginecologia

A chi non è capitato in qualche occasione di sentirsi ansioso, agitato, stanco, di cattivo umore, privo di risorse e di energie? I sintomi menzionati configurano la classica condizione di stress, ovvero la reazione psicofisica che moltissimi tra noi riscontrano quando si trovano in circostanze che generano preoccupazione, timore e forte tensione emotiva.

Quando viviamo un periodo complicato oppure quando ci troviamo a far fronte ad impegni gravosi, soprattutto in ambito lavorativo o familiare, possiamo provare una forma di incapacità nell’affrontare una pluralità di situazioni, dalle quali ci sentiamo sopraffatti.

Anche il corpo risente del nostro atteggiamento mentale: nei momenti in cui lo stress si acutizza, infatti, non è raro avvertire tachicardia, dolori allo stomaco, emicrania o vertigini, e spesso possiamo assistere al manifestarsi di importanti disturbi del sonno che contribuiscono al persistere del senso di stanchezza.

Imparare a gestire e ridurre lo stress è un compito difficile, ma non impossibile. Ecco alcuni dei metodi più efficaci per riuscirci.

Affrontare lo stress, i rimedi più efficaci

Per correggere atteggiamenti disfunzionali che ci impediscono di controllare gli stati d’ansia, può essere necessario sottoporsi a sedute di terapia comportamentale. Infatti, è fondamentale ricercare le motivazioni e i meccanismi alla base dei nostri stili di pensiero dannosi, sviluppando nuovi modi di relazionarci con quell’insieme di processi mentali che ci provocano sofferenza emotiva.

Molti studi clinici, inoltre, attestano l’importanza dell’esercizio fisico, che ai fini della riduzione dei livelli di stress sarebbe bene praticare con costanza per almeno trenta minuti al giorno. Per poter raccogliere i benefici dell’attività fisica non è necessario iscriversi in palestra, ma è sufficiente anche fare passeggiate a cadenza regolare. Per l’incremento dell’ossigenazione dei tessuti che ne deriva, infatti, è ormai comprovata l’azione benefica del movimento sul sistema cardiocircolatorio.

Oltre agli strumenti finora citati nella nostra disamina, esistono diverse tecniche di rilassamento e di autocontrollo in grado di apportare una serie di notevoli benefici a chi soffre lo stress: tra le più diffuse troviamo lo yoga, la meditazione e il training autogeno, che vengono usate per migliorare anche il tono dell’umore.

Stress e alimentazione

Una corretta alimentazione costituisce un fattore essenziale e un vero e proprio prerequisito necessario a raggiungere soddisfacenti livelli di riduzione dello stress. Un regime alimentare in grado di concorrere al miglioramento dell’umore deve essere completo di tutti i nutrienti fondamentali, apportando all’organismo le sostanze indispensabili per un corretto metabolismo.

A tale scopo è particolarmente utile complementare la dieta con integratori studiati appositamente per contrastare la stanchezza, sia fisica che mentale. Deseo, di Leonardo Medica, è una soluzione completa e di qualità che grazie ai suoi diversi componenti esercita una attività tonica fisica e mentale sull’organismo

Deseo contiene Maca, Muira puama e Ginseng, che forniscono un concreto sostegno alla mente e al corpo, estratto di Griffonia, con azione regolatrice sul normale tono dell’umore, e Vitamina B6 e Magnesio, che supportano la funzione psicologica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

ULTIMI POST

Menu