1. Home
  2. /
  3. Urologia
  4. /
  5. Induratio Penis Plastica, sintomi e cura

Induratio Penis Plastica, sintomi e cura

/ In : Urologia

L’Induratio Penis Plastica (IPP), o malattia di Peyronie, è una patologia fibrotizzante derivante dallo sviluppo di placche infiammatorie e tessuto cicatriziale fibroso a carico della tonaca albuginea del pene, che possono causare dolore durante le erezioni e l’incurvamento del pene

Sebbene la malattia sia stata diagnosticata anche in pazienti giovani, esiste una forte predominanza della sua incidenza negli uomini tra i 40 e i 60 anni. Questa patologia può ostacolare l’attività sessuale o rendere difficoltoso il raggiungimento o il mantenimento dell’erezione. 

Quali sono i sintomi della malattia di Peyronie?

I sintomi dell’Induratio Penis Plastica possono comparire all’improvviso o manifestarsi gradualmente e tra i più comuni troviamo:

  • Una notevole curvatura del pene. Il pene potrebbe essere incurvato verso l’alto o verso il basso, o presentare una curvatura laterale.
  • Disfunzione erettile. L’Induratio Penis Plastica può provocare difficoltà nel raggiungimento o nel mantenimento dell’erezione. Spesso i pazienti lamentano la disfunzione erettile prima della comparsa dei sintomi della malattia.
  • Dolore. La patologia può causare dolore al pene, anche in assenza di un’erezione.
  • Altri tipi di deformità del pene. In alcuni pazienti affetti dalla malattia, il pene in erezione può presentare restringimenti, rientranze o un aspetto che ricorda la forma di una clessidra, con un anello di tessuto indurito attorno all’asta.

Quali sono le cause dell’Induratio Penis Plastica (IPP)?

Sebbene ancora non sia completamente l’origine l’Induratio Penis Plastica è spesso causata da piccole lesioni al pene. Questo tipo di danno puo essere provocato da traumi sportivi, altri incidenti o anche durante rapporti sessuali. Dalla lesione iniziale si forma un tessuto cicatriziale nelle cellule, dando origine alla placca fibrotica. 

Durante gli stadi iniziali della patologia lo stato infiammatorio da origine ad una notevole quantità di radicali liberi, infatti lo stress ossidativo è un aspetto fondamentale di questa malattia, in quanto influisce sulla sua progressione. Successivamente si crea la placca fibrotica che può essere contrastata attraverso l’assunzione di sostanze specifiche.

Sostanze antiossidanti e antifibrotiche quali Coenzima Q10, Astaxantina, Vitamine e minerali, L-Arginina, Carnitina, Paraminobenzoato, possono quindi svolgere un ruolo importante nel contrastare i sintomi di questa condizione.

2 Commenti. Nuovo commento

  • Pasquale Cerino
    26 Maggio 2022 10:44

    C’è qualche prodotto con queste sostanze da trovare in farmacia e non su internet?

    Rispondi
    • Ciao Pasquale, grazie per il tuo interesse!
      Si queste sostanze sono contenute nel nostro integratore Peyrocur Forte che è disponibile oltre che su questo sito, anche in farmacia (se non fosse disponibile subito la farmacia può ordinarlo presso i grossisti).

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

ULTIMI POST

Prodotti più venduti

Prodotti più votati

Menu