1. Home
  2. /
  3. Urologia
  4. /
  5. Prostata ingrossata: occhio alle infezioni

Prostata ingrossata: occhio alle infezioni

/ In : Urologia

Si stima che il 25% dei soggetti maschili che soffrono di disturbi urinari è affetto anche da infiammazione della prostata o prostatite. La prostatite è una patologia molto comune, che non va confusa con il tumore della prostata, né   con   l’ipertrofia   prostatica   benigna, ovvero   una   patologia   caratterizzata dall’ingrossamento della ghiandola. Metà della popolazione maschile (in tutte le fasce d’età ma soprattutto in quella tra i 30 e i 50 anni) ha sofferto almeno una volta nel corso della vita di prostatite.

La prostatite può manifestarsi in diversi modi:

● prostatite acuta, causata da un’infezione batterica;

● prostatite cronica, (recidivante nel tempo) causata da un’infezione batterica;

● prostatite cronica di origine non batterica;

● prostatite asintomatica.

La prostatite cronica non batterica è la forma più diffusa di infiammazione della prostata.

Circa il 90% delle diagnosi di infiammazione della prostata non risulta essere batterica. Solo una piccola parte dei casi diagnosticati, invece, è provocato da germi patogeni. In   questo   articolo   parleremo   delle cause   e   dei   sintomi   dell’infezione   alla   prostata, patologia che affligge maggiormente i soggetti maschili sotto i 35 anni. 

Infezione della prostata: che cos’è e come curarla

Le infezioni della prostata sono tra i disturbi maschili più fastidiosi, le cui cause possono essere molteplici.  I batteri patogeni che provocano l’infezione raggiungono la ghiandola prostatica   in   diversi   modi: attraverso   l’uretra, trasportati   dall’urina, oppure colonizzando l’intestino retto.

Generalmente, la prostatite di origine batterica si manifesta in maniera improvvisa e con i tipici sintomi di un’infezione urinaria in corso:

● febbre;

● sintomi influenzali;

● dolore nella zona pelvica;

● difficoltà e dolore nella minzione (disuria);

● urgenza di urinare di notte (nicturia);

● bruciore mentre si urina;

● presenza di sangue nelle urine (ematuria).

In caso di sintomi della prostatite batterica, è importante rivolgersi a un medico fin dalle primissime manifestazioni, senza minimizzare i segnali che il corpo ci sta inviando. Essendo di origine batterica, le infezioni della prostata sono curate con una terapia antibiotica.

Tuttavia, esistono rimedi naturali che possono attenuare alcuni sintomi delle infezioni alla prostata come i disturbi della minzione. Molti integratori alimentari   attualmente   in   commercio   annoverano formulazioni   a   base   di   ingredienti naturali con funzione antiossidante, efficaci contro il progressivo stress ossidativo delle cellule. Leonardo Medica ha sviluppato una specifica linea di integratori alimentari dedicata alla salute e al benessere della prostata e delle vie urinaria maschili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

ULTIMI POST

Prodotti più venduti

Prodotti più votati