1. Home
  2. /
  3. Ginecologia
  4. /
  5. Come curare la cistite

Come curare la cistite

/ In : Ginecologia

La cistite è un’infiammazione della parete vescicale causata da infezioni batteriche.

Per una questione di conformazione anatomica dell’apparato uro-genitale, la cistite colpisce maggiormente le donne. Questo perché, nel corpo femminile, a causa della ridotta lunghezza dell’uretra, i batteri presenti nel retto o in vagina (specialmente l’Escherichia coli) hanno maggiore possibilità di entrare in contatto con la vescica.

La cistite si manifesta con un’urgente necessità di urinare, bruciore durante la minzione, tenesmo vescicale, disuria, sensazione di incompleto svuotamento vescicale, sangue nelle urine. Talvolta, nei casi più complessi, il quadro clinico della cistite è completato da: febbre, urine maleodoranti e crampi addominali.

Le cause della cistite

Le infiammazioni delle vie urinarie non hanno solo natura batterica ma possono essere favorite da più fattori: assunzioni di particolari farmaci come i contraccettivi orali, carenza estrogenica, infiammazioni fungine, rapporti sessuali non protetti, coliche renali, diabete e, negli uomini, ipertrofia prostatica.

Cosa fare in caso di cistite

Nel caso sopraggiungessero i sintomi della cistite, sarà necessario chiedere un consulto medico entro il più breve tempo possibile dalla comparsa dei sintomi. È consigliabile bere molti liquidi, almeno 1,5 – 2 litri al giorno. La terapia idropinica favorisce la diluizione della carica batterica, ovvero l’eliminazione del patogeno in tempi relativamente brevi. Per velocizzare la guarigione, potrebbe essere utile assumere dei principi attivi estratti da piante ad azione diuretica e/o disinfettante delle vie urinarie. Il succo di mirtillo rosso, per esempio, grazie alla presenza di acido citrico e malico,ai polifenoli, antocianine e antiossidanti, riesce a creare una sorta di protezione che impedisce ai batteri di annidarsi sulle pareti della vescica. Potrebbe aiutare integrare la dieta con una supplementazione di mannosio, una sostanza in grado di interferire con l’adesione dei microbi responsabili della cistite favorendone l’espulsione. Alcuni integratori alimentari per la cistite, come per esempio Cis400 di Leonardo Medica, contengono una serie di ingredienti utili per la difesa della fisiologica funzionalità delle vie urinarie. Al suo interno troviamo: Mannosio, estratti di Cranberry (Mirtillo Rosso) e Pompelmo, Bacillus Coagulans (BC513), Vitamina C e Minerali.

ULTIMI POST

Menu