1. Home
  2. /
  3. Ginecologia
  4. /
  5. Cosa si può fare per ritardare la menopausa?

Cosa si può fare per ritardare la menopausa?

/ In : Ginecologia

A che età raggiungerò la menopausa? Si tratta di una domanda su cui molte donne si interrogano, specialmente quelle che desiderano avere figli una volta superati i trent’anni. Esistono fattori in grado di incidere sull’età in cui una donna raggiunge la menopausa?

I fattori che influenzano l’età della menopausa

Diverse sono le variabili che possono influenzare l’età del raggiungimento della menopausa, ma l’età in cui la propria madre ha vissuto questa fase è spesso considerata la principale. La menopausa è fortemente correlata a fattori genetici, pertanto raggiungerla entro un intervallo di pochi anni rispetto all’età in cui la propria madre è entrata in menopausa è molto frequente, anche se, naturalmente, non sempre questo dato si rivela determinante.

Tra gli altri fattori in grado incidere sull’età del raggiungimento della menopausa troviamo:

  • il fumo;
  • la chemioterapia;
  • gli interventi di chirurgia ovarica.

Contrastare naturalmente i sintomi associati alla menopausa

Per la maggior parte delle donne la menopausa si manifesta alla fine del decennio dei 40 anni o all’inizio di quello dei 50 e in genere può durare qualche anno. Durante questo periodo, sono in molte ad avvertirne i sintomi, che includono vampate di calore, sudorazione notturna, calo del desiderio sessuale e secchezza vaginale, aumento della ritenzione idrica, caduta dei capelli, sbalzi d’umore, irritabilità e stanchezza.

Non esiste un modo per ritardare la menopausa: il fenomeno può essere accelerato da fattori esterni, ma non può venire rallentato e, per attenuare i suoi sintomi, molte donne scelgono di ricorrere a integratori fitoterapici.

Per le donne in menopausa i laboratori Leonardo Medica propongono ClimagenF, un integratore alimentare a base di Genisteina, Cimicifuga, Passiflora e Zinco, sostanze naturali che possono svolgere un’azione benefica contro i disturbi associati alla menopausa e favorire il benessere femminile. La Genisteina e l’estratto di Cimicifuga possono contribuire a supportare il metabolismo del glucosio e regolare gli squilibri ormonali, mentre la Passiflora può favorire il rilassamento in caso di stress. Lo Zinco, inoltre, può rivelarsi un valido alleato delle donne che durante il periodo del climaterio riscontrano una perdita di compattezza e luminosità dei capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

ULTIMI POST

Prodotti più venduti

Prodotti più votati