1. Home
  2. /
  3. Ginecologia
  4. /
  5. Long Covid: come gestire i sintomi

Long Covid: come gestire i sintomi

/ In : Ginecologia

Il COVID-19 è una sindrome respiratoria infettiva causata dal Coronavirus SARS-CoV-2, un ceppo di coronavirus mai riscontrato nell’uomo prima del 2019.

Anche se la maggior parte dei soggetti contagiati dal virus presenta disturbi respiratori da lievi a moderati e guarisce dalla malattia senza bisogno di sottoporsi a trattamenti speciali, alcuni pazienti colpiti dal COVID-19 si ammalano gravemente – l’infezione ha infatti causato oltre 6 milioni di morti dall’inizio della sua diffusione.

Sebbene il tempo necessario per riprendersi completamente possa variare da persona a persona, il COVID-19 tende a guarire nell’arco di 2-6 settimane.

In alcuni pazienti, tuttavia, il recupero non avviene entro queste tempistiche, bensì la ripresa dal COVID-19 può essere preceduta da una lunga convalescenza – detta Long COVID – in cui i sintomi della malattia si manifestano per mesi anche dopo la negativizzazione del tampone molecolare, ovvero lo strumento diagnostico che permette di riscontrare l’infezione da SARS-CoV-2.

Quali sono i sintomi del Long Covid?

Secondo la definizione ufficiale del Long Covid fornita dall’OMS questa patologia consiste in una condizione che “si verifica in individui con una storia di infezione da SARS-CoV-2 probabile o confermata, di solito 3 mesi dall’insorgenza di COVID-19 con sintomi che durano da almeno 2 mesi e non possono essere spiegati da una diagnosi alternativa”.

Questa malattia non è ancora sufficientemente conosciuta, per cui le stime che riguardano l’incidenza e i sintomi principali sono variabili. Secondo l’OMS, i sintomi del Long Covid possono comprendere:

  • Estrema stanchezza o affaticamento;
  • Disfunzione cognitiva;
  • Problemi di memoria e concentrazione;
  • Fiato corto, dolore o senso di oppressione al petto;
  • Alterazioni del gusto e dell’olfatto;
  • Dolori articolari.

Le sostanze fitoterapiche amiche della concentrazione

Durante la convalescenza, mantenere una corretta alimentazione e assumere le sostanze nutritive necessarie per il benessere del corpo e della mente può risultare particolarmente difficile; riducendo l’appetito, le patologie che colpiscono il gusto e l’olfatto possono complicare ulteriormente la situazione. 

La carenza di uno o più nutrienti, tuttavia, può incidere sulla nostra capacità di ristabilirci dopo un periodo di malattia. È fondamentale, quindi, assumere il giusto quantitativo di vitamine e minerali, centrali anche per il mantenimento della concentrazione e per il normale funzionamento del sistema nervoso.

Per sostenere la concentrazione e combattere gli stati di stress e affaticamento, Leonardo Medica propone Deseo, un integratore che unisce all’efficacia del magnesio nel contrastare la stanchezza fisica e mentale le proprietà antistress della Maca e del Ginseng e della Griffonia per supportare il benessere mentale.

Contro stanchezza e affaticamento è importante assumere quotidianamente una corretta dose di magnesio, uno tra gli ingredienti principali della formula di Deseo: questominerale ricopre infatti un ruolo di primo piano sia nell’ambito del metabolismo energetico che in quello dell’equilibrio elettrolitico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

ULTIMI POST

Prodotti più venduti

Prodotti più votati

Menu